Divieti di Sosta? Ma Quando Mai…




Leggo un post sulla Rotonda e scopro…

Aspè, aspè… fammi capire.

Si vogliono togliere le auto da Piazza Le Monache – e si mettono dei divieti di sosta?

Cioè, per vedere se ho capito bene: basta un divieto di sosta per togliere le auto?

Ma non può essere, caro Sindaco, carissimo Pasquale.

Vedi che devono averti informato male. E non vorrei poi tu ne debba avere delle conseguenze.

Anch’io pensavo così, un tempo. Nella mia ingenuità. Ma sbagliavo anch’io. E ho dovuto imparare ciò che ora amichevolmente.

Ti spiego.

Qui, in questa landa devastata, se vuoi togliere le auto dalla piazza devi PIALLARE LA PIAZZA, sventrare tutto e coprire sopra e sotto. Tassativamente, inoltre, con un proggetto ripugnante che non ha mai vinto nessun concorso. Scelto e imposto chissà come e in chissà quale fumeria d’oppio, visto che (ovviamente…) non dev’essere neanche firmato. Non legalmente, almeno… 

Chiaro?

In subordine, se non hai i soldi ovverossia nessuno ha lanciato un sacco di becchime chiamato bendiddio, devi usare i paletti di metallo per piantellare tutta la piazza. Come in Piazza dell’Orologio.

Un po’ campo minato un po’ lager. È la morte sua.

Queste sono le due tipologie. Sappilo.

Tu sei uomo di legge. Ma vabbè: quelle sono le chiacchiere dei libri.

Le vere leggi, qui, sono altre.

Per piacere mettiti al passo. Grazie. Tuo


!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0],p=/^http:/.test(d.location)?’http’:’https’;if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=p+’://platform.twitter.com/widgets.js’;fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document, ‘script’, ‘twitter-wjs’);

(Visited 1 times, 1 visits today)